IL BRAMBLE

Il Bramble vanta una fama paragonabile a quella di drink leggendari come il Negroni o il Gin Tonic. Però, al contrario di questi appena citati, il Bramble si è diffuso molto più velocemente.
Infatti, il cocktail ideato da Dick Bradsell, è uno tra i classici più “giovani” del panorama mondiale. 

 

Il barman creò il drink nel 1984, all’interno di un locale di Soho chiamato Fred’s Club, ma la cosa più interessante riguarda l’ispirazione che ha portato Bradsell a realizzare il cocktail.
Pare infatti che per inventare il Bramble abbia preso spunto dai colori di un paesaggio che ha caratterizzato la sua infanzia.
Non a caso il nome del drink significa “rovo”, cioè il luogo in cui nascono i frutti di bosco, che sono utilizzati sia nella ricetta che nella decorazione.
L’effetto che Bradsell desiderava suscitare era proprio quello di una cascata di more che andasse ad invadere il Gin, e basta guardare la foto del Bramble per capire quanto sia riuscito nel suo intento.

 

Il drink ebbe un grande successo fin da subito ed entrò a far parte della lista ufficiale dell’IBA nel 2011.

photo credit: saltandwind.com